mercoledì 14 settembre 2011

Donne e motori, gioie e dolori!

... o anche "donna al volante, pericolo costante!", i pregiudizi e gli stereotipi sulla donna nell'ambito automobilistico (e non solo) si sprecano, ma quello che veramente mi fa andare fuori dai gangheri è un continuo utilizzo degli stessi all'interno degli spot pubblicitari!
L'elemento sessuale in questi casi è strapreponderante (così come anche nelle pubblicità di profumi e simili): donne seminude, donne aggressive o molto compiacenti, donne paragonate all'auto stessa, ecc. Qualcuno mi dirà esagerata... ok... vogliamo parlare di Codice ed educazione elementare? In questi spot la velocità minima non è esattamente quella consentita, tutte le donne (TUTTE) guidano con almeno un tacco 12cm (oppure sono campionesse di cambio scarpa, ma ne dubito), si vedono atti di vandalismo, ...devo continuare?

Nessun commento:

Post più popolari