venerdì 1 ottobre 2010

Un bell'attimo

E iniziamo con una nuova tipologia di post: non preoccupatevi le altre rimangono (e così sembra una minaccia...e magari per qualcuno lo è! ^_^), ma mi è venuta voglia di contribuire anche io a "il mondo fa schifo, ma non sempre e non in modo continuo!".
Per chi mi conosce bene e anche per chi segue da un po' questo blog, sa benissimo che sono costantemente e talmente presa dal "fare attenzione" che la SPN (sfiga più nera) non mi ammazzi, con una buona aggiunta (andateci pesante con la mano) di pochissima autostima (data anche dal cercare di non sparire come al solito) e una spolverata di dabbenaggine negli affari di cuore personali (se piaccio ad un ragazzo questo deve venirmelo a dire ed essere sicuro che io non abbia frainteso qualcos'altro: gente...IO NON ME NE ACCORGO!) che buona parte di quei piccoli piaceri temporanei e fugaci che il mondo dà..beh..mi passano in secondo piano!
E così, visto che c'è una sezione sul voler capire alcune assurdità, ho deciso di creare la sua controparte: GRAZIE PER QUESTO ATTIMO
Niente di che, un po' Pollyanna forse, ma (macchina fotografica alla mano o cellulare) cercherò di fotografare quelle piccole cose che ti fan pensare in quell'attimo "Ah, che carino!" oppure "Ma che bella idea!" e 30 secondi dopo sono passate; oppure quelle meraviglie che sembrano miracoli; o ancora gentilezze, genialate, insomma...basta perdere quel secondo nel mare del "oddio che schifo!"...accumula, accumula...magari un minuto riesco a recuperarlo a fine mese!

Incominciamo con un semplice sacchetto di carta: entrata in una libreria Mondadori, scelto il libro, pagato e mi viene consegnato nel classico sacchettino di carta. Fin qui tutto bene! L'occhio mi cade su di un lato e vedo un semplicissimo disegno che simula una casa e le parole "qui dentro vive una storia...". Mi ha fatto sorridere. E' una enorme banalità il pensiero che dentro quel sacchetto ci sia una storia, ma è pur sempre carina! E ad il primo che mi dice che l'autore della genialata ha scoperto l'acqua calda...beh...pensate a quanto siete felici voi di vedere l'idraulico nell'attimo di quando vi si rompe la caldaia!



Nessun commento:

Post più popolari