martedì 23 marzo 2010

Aiutare e Donare

Anche se il titolo è altisonante non parlerò di nessuna iniziativa epocale, niente di che in effetti.
Parlerò invece di una cosa che mi fa un gran piacere.
Non mi sono mai reputata una strafiga e devo dire che sono particolarmente perseguitata dalla SPN (Sfiga Più Nera), ma a volte un piccolo gesto del prossimo mi riesce a trasformare la giornata.
Oggi stavo andando dal dentista a Mentone (in Francia...ad una 20 di km da casa per intenderci!)...pronta a lasciarci lo stipendio di un mese! Non trovando parcheggi liberi mi sono infilata in uno a pagamento, scendo per andare a fare il ticket (3€ che sarebbero partiti) e mi ritrovo davanti un signore che mi mette in mano il suo ticket e mi saluta cordialmente. O_O rimango per un attimo basita (avevo ringraziato in automatico) e guardo l'orario...perfetto! E non è la prima volta che succede: pass per sagre, biglietti numerici di file interminabili, ecc.
Oppure volete mettere quando al supermercato è rimasto l'ultimo barattolo del vostro prodotto nello scaffale in alto (e in fondo) e voi siete alte un tappo e mezzo? E non avete la faccia tosta della Littizzetto! Beh, in quel momento di sconforto arriva qualcuno che senza dire nulla vi prende la vostra agognata scorta e ve la consegna. E in treno quando la valigia pesa più di voi e qualcuno vi aiuta a posizionarla!?
E' vero: sono più le volte che non capita! Ma quando capita....ti risolleva la giornata!
Semplicemente aiutare qualcuno in difficoltà, oppure donare qualcosa che non si può più usare, senza pretendere niente.
Ve ne ho parlato perchè è una pratica che in fondo a voi non costa nulla, ma è in grado di far stampare un sorriso sulla faccia di altre persone!

1 commento:

Jan ha detto...

E' capitata anche a me la stessa cosa e proprio in un parcheggio a Mentone!
Sono d'accordo, quando succede la giornata si risolleva e spesso succede anche se siamo noi a farlo perché basta vedere il sorriso di gratitudine stampato sulla faccia delle altre persone!

Post più popolari