domenica 7 settembre 2008

Tarocchi

Tarocchi: un gioco e/o un metodo divinatorio. Nel mio costante studio del mondo ho visto gente fare pazzie per queste carte. Io mi ci diverto e basta (e neanche tanto spesso), ma potrebbe anche essere un momento di discussione.
Ogni tanto pubblicherò un tiraggio in croce di tarocchi e la domanda che è stata posta: per chi se ne intende sarebbe carino lasciare una propria interpretazione della cosa.

"Che devo fare con A.?"

3 commenti:

Jan ha detto...

E per chi non se ne intende che interpretazione dai? :-)

Jokanaan ha detto...

Non agire. Dei cambiamenti avverrano senza un tuo intervento e potrebbero, con tua sorpresa, rivelarsi positivi. Quindi non agire!
(son uscite delle carte splendide)

Belfolk ha detto...

Per Jan (e chi non se ne intende) qui riporto il significato di ogni tarocco così com'è (dritto o rovescio e nella posizione), ma alla fin fine è una buona dose d'intuito che fa tanto! ^_^

Il Presente - L'Impiccato: Flessibilità mentale capacità di adattamento, sacrifici fatti in vista del futuro, sospensione in vista del giudizio. Sacrificio di una cosa in vista di ottenerne un'altra.

Il Futuro - L'Eremita: (al rovescio) Consiglio o assistenza rifiutati, sospetti infondati, perseverazione nelle cattive abitudini o in modi di vivere sbagliati. Affidamento sulle proprie inadeguate forze.

L'Idea - La Morte: Trasformazione o cambiamento, a volte morte fisica, ma più spesso cambiamento improvviso e completo delle circostanze, del modo di vivere o degli schemi di comportamento, in seguito ad eventi o azioni trascorsi.

La Realizzazione - Il Carro: (al rovescio) Squilibrio, distruzione, perdita del controllo sotto la spinta di circostanze esterne, a volte causate da difetti del carattere. Conservazione di tradizioni e idee superate. Limiti personali.

La Risultante - Il Papa: Buona guida, buoni consigli e insegnamenti. Persona che cerca la conoscenza e la saggezza, bisogno di conformismo e di essere accettati.

Post più popolari